Berlusconi: governo Monti "germanocentrico", ci ha portato in recessione

martedì 11 dicembre 2012 10:07
 

ROMA (Reuters) - Secondo Silvio Berlusconi l'esecutivo Monti è stato in questi mesi troppo "germanocentrico" e ha portato così il Paese in recessione.

"Non voglio dire che ci siano stati degli errori ma [il premier Mario] Monti ha seguito una politica troppo germanocentrica. Gli indicatori economici sono tutti peggiorati, non sta a me dare giudizi, ma i dati sono tutti negativi", ha detto l'ex inquilino di Palazzo Chigi, parlando alla trasmissione "La telefonata di Belpietro" su Canale5.

"Con noi al governo il Pil era positivo", ha soggiunto. Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

 
L'ex premier Silvio Berlusconi. REUTERS/Alessandro Garofalo