Borsa Milano recupera qualcosa dopo voto fiducia Senato

giovedì 6 dicembre 2012 13:31
 

MILANO (Reuters) - Piazza Affari si distende leggermente recuperando parte delle perdite ma rimanendo in territorio negativo e indice peggiore in Europa. Anche lo spread tra Btp e Bund si restringe di qualche punto base a 326.

Lo scivolmento della borsa milanese in scia alle tensioni fra il Pdl e l'esecutivo di Mario Monti e ai timori su una possibile crisi di governo frena lievemente dopo il voto del Senato alla fiducia sul decreto sviluppo, che ora passa alla Camera, con 127 voti favorevoli e 17 contrari.

"Può darsi che si stiano un po' sgonfiando i timori sulla caduta del governo. In generale però, si osserva un mercato decisamente prefestivo, con volumi talmente risicati che basta un nonnulla per far muovere l'indice", commenta un trader.

Attorno alle 13,25 l'indice FTSE Mib cede l'1%, mentre l'Allshare perde lo 0,96%. Il benchmark europeo FTSEurifirst è in rialzo dello 0,29%.