Citigroup taglia 11.000 posti di lavoro, costo straordinario di 1 miliardo di dollari

mercoledì 5 dicembre 2012 16:22
 

(Reuters) - Citigroup ha annunciato il taglio di 11.000 posti di lavoro a livello mondiale, ovvero circa il 4% dei dipendenti.

L'obiettivo della banca è risparmiare fino a 1,1 miliardi di dollari l'anno.

La decisione si tradurrà, in un primo tempo, in un costo straordinario di 1 miliardo di dollari, che inciderà sugli utili del quarto trimestre.

Si tratta del primo intervento di ristrutturazione da quando, nell'ottobre scorso, Michael Corbat ha preso il posto, nella carica di Ceo, di Vikram Pandit.

Nel comunicato che annuncia i tagli si legge che la riorganizzazione porterà a una riduzione dei ricavi annuali di meno di 300 milioni di dollari.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

 
Una agenzia di Citibank a New York. REUTERS/Keith Bedford (UNITED STATES - Tags: BUSINESS)