Ue, multa record 1,47 mld a Philips, Lg Electroncis e altre 4 per cartello

mercoledì 5 dicembre 2012 12:45
 

BRUXELLES (Reuters) - Philips, LG Electronics, Samsung e altre tre aziende sono state multate per l'importo record di 1,47 miliardi di euro dall'Antitrust europeo per due cartelli nei prezzi sui tubi catodici utilizzati nelle tv e nei monitor per circa un decennio.

Si tratta della sanzione più elevata mai somministrata dall'autorità di vigilanza europea.

Tra le sei società, la maggiore delle multe pari a 313,4 milioni, è stata comminata alla olandese Philips, seguita da Lg Electronics con 295,6 milioni.

La Commissione Ue ha multato Panasonic per 157,5 milioni, Samsung per 150,8 milioni, Toshiba per 28 milioni e la società francese Technicolor per 38,6 milioni di euro.

Multate anche due jv Panasonic.

"Questi cartelli per i tubi catodici sono cartelli da manuale: rappresentano i peggiori atteggiamenti anticompetizione vietati alle società che fanno questi business in Europa", ha detto il commissario Ue Joaquin Almunia in una nota.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia