Btp chiudono poco sotto massimi, spread in area 300 pb

lunedì 3 dicembre 2012 17:45
 

MILANO (Reuters) - Il mercato obbligazionario italiano chiude ancora positivo la seduta odierna anche se un po' sotto i massimi raggiunti stamane che hanno consentito di toccare punti non vista da circa due anni.

"Nel pomeriggio l'attività si è diradata, anche se un po' di compatori sono rimasti" dice un dealer. "Il mercato è ancora positivo e mi aspetto che il trend continuerà ancora nei prossimi giorni".

"La seduta è stata decisamente buona, e nell'ultima parte si sono viste alcune prese di beneficio, comunque limitate" dice un altro.

Nel pomeriggio si è ridotto anche quell'appiattimento della curva che si era visto in mattinata.

Il rendimento del Btp dieci anni in chiusura è tornato a 4,45% dopo che stamane è sceso fino a quota 4,38%, il minimo dal novembre 2010, dal 4,502% della chiusura di venerdì.

Il differenziale con l'analogo titolo tedesco è sceso sulla piattaforma TradeWeb sotto i 300 pb, per la prima volta da marzo scorso, dai 312 della chiusura di venerdì.

Oggi Mario Monti ha detto di augurarsi di vedere presto scendere lo spread tra Btp e Bund decennali a 287 punti base, la metà dei 574 punti raggiunti quando il governo si è insediato circa un anno fa [ID:nL5E8N3DWZ]

Anche il rendimento del Btp a 2 anni è sceso fino a 1,914%, anch'esso il livello più basso da fine 2010.

Il clima in generale è diventato positivo da quando è stato raggiunto l'accordo tra i finanziatori internazionali sulla sostenibilità del debito greco, consentendo lo sblocco della tranche di aiuti.

Stamane la Grecia ha detto che spenderà 10 miliardi di euro - più delle attese - per riacquistre i suoi bond, attraverso un'asta di tipo olandese che introduce un elemento di competitività tra gli investitori che si misureranno in un range di prezzo tra un minimo tra 30,2 e 38,1 e un massimo di 32,2 e 40,1 a seconda delle scadenze [ID:nL5E8N32HJ]. Il buyback fa parte dell'accordo raggiunto la scorsa settimana.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

 
Operatori a lavoro. REUTERS/Brendan McDermid