Zona euro, Fmi: situazione economia resta fragile

venerdì 30 novembre 2012 11:46
 

MILANO (Reuters) - La situazione economica della zona euro resta fragile. E' quanto sostiene il presidente del Fmi Cristine Lagarde.

Lagarde si dice d'accordo con le affermazioni di Mario Draghi sulla priorità di un'unione bancaria, di cui i paesi del blocco monetario dovranno al più presto approvare i dettagli, seguita da una maggiore coordinazione sul bilancio.

Necessaria nel minor tempo possibile è poi la ricapitalizzazione delle banche profittevoli ma sotto capitalizzate, sottolinea il presidente del Fmi, secondo cui tutti gli istituti dell'eurozona dovranno essere soggetti a un'unica supervisione.

Lagarde nota inoltre come gli squilibri della zona euro non siano ancora stati risolti.

Focus dei governi dovrebbero essere i target del deficit strutturale più che i deficit nominali, dice il numero uno del Fmi.

Sul fronte fiscale, Lagarde sottolinea che un consolidamento dovrebbe avvenire a un ritmo moderato per non compromettere la crescita della zona euro.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

 
Il numero uno del Fondo monetario internazionale Christine Lagarde. REUTERS/Francois Lenoir