Borse Asia Pacifico su picchi 9 mesi, flussi guidati da acquisti fine mese

venerdì 30 novembre 2012 08:54
 

MILANO (Reuters) - Le borse asiatiche hanno toccato i picchi degli ultimi nove mesi nella seduta odierna, contagiate dal tono ottimista delle altre piazze azionarie globali. Ma i flussi sono guidati in larga parte dagli aggiustamenti di portafoglio tipici di fine mese e di chiusura dell'anno che vedono gli investitori prendere profitto quando il mercato sale e acquistare quando scende.

L'indice Msci dell'area Asia-Pacifico avanza dello 0,6% - il livello più alto dal 1 marzo - ed è impostato per un guadagno mensile di poco più del 2%. Il Nikkei, non compreso nell'indice, ha chiuso sui massimi degli ultimi sette mesi.

SYDNEY ha guadagnato lo 0,6% aggiornando i massimi di tre settimane con il supporto di industria estrattiva e bancari grazie all'apprezzamento dei metalli e alla chiusura in rialzo di Wall Street. Denaro anche a SHANGHAI dopo che questa settimana la borsa cinese è scesa ai minimi di quasi quattro anni mentre HONG KONG sale dello 0,7% circa con Prada +0,94%. Massimi di diciannove mesi per la borsa indiana nel giorno in cui il Pil del terzo trimestre ha mostrato una crescita leggermente inferiore alle stime e pari al 5,3%.

Il dato ha fatto seguito agli aggiornamenti macro in chiaroscuro giunti dal Giappone mentre in Corea del Sud, un'altra economia dipendente dalle esportazioni, la produzione industriale è cresciuta per il secondo mese consecutivo a ottobre, suffragando le attese di una ripresa per il trimestre in corso. Ma il KOSPI ha risentito delle incertezze sui negoziati relativi al "fiscal cliff" negli Stati Uniti, ritracciando dai massimi delle ultime tre settimane visti ieri.

TAIWAN tocca i massimi di otto settimane in chiusura spinto dal produttore di smartphone HTC; record di sette settimane a SINGAPORE, in rialzo di un abbondante punto percentuale alla guida di Global Logistic Properties Ltd.

Domani la Cina pubblicherà il PMI manifatturiero ufficiale di novembre che dovrebbe mostrare un'espansione al ritmo più rapido degli ultimi sette mesi. Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia