Grecia, Fmi considera debito sostenibile al 124% del pil in 2020

venerdì 23 novembre 2012 09:02
 

ATENE (Reuters) - Per il Fondo monetario internazionale un indebitamento al 124% del prodotto interno lordo sarebbe sostenibile per la Grecia.

E' quanto dice una fonte del governo greco a proposito della verifica internazionale sullo stato del paese.

La stessa fonte dice che è stata trovata un'intesa per la riduzione del debito al 130% del Pil al 2020.

Il dossier della crisi fiscale greca è al centro delle discussioni dei partner europei che stanno cercando il modo di rifinaziare il paese senza violare le regole Ue.

Lunedì prossimo ci sarà una nuova riunione dell'Eurogruppo sul tema.

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano.

Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

 
Il premier greco Antonis Samaras. REUTERS/John Kolesidis