Borse Europa deboli ma sopra minimi dopo dato Ifo

venerdì 23 novembre 2012 10:24
 

LONDRA (Reuters) - L'azionario europeo riduce le perdite della mattinata dopo la diffusione dell'indice Ifo, risultato migliore delle attese.

Proprio l'attesa per il dato aveva innescato, dopo una partenza positiva, prese di profitto sui mercati europei.

"Penso che ci dobbiamo aspettare un po' di prese di beneficio. Abbiamo avuto un buon movimento dai minimi questa settimana senza avere mai un giorno veramente negativo", spiega Angus Campbell, responsabile dell'analisi di mercato di Capital Spreads.

Intorno alle 10,10 l'indice paneuropeo FTSEurofirst 300 è in moderato calo. Piatte Londra e Francoforte, cedente Parigi.

I titoli in evidenza:

* Deboli alcune banche spagnole oggetto di downgrade da parte di Standard & Poor's. BANKINTER cede l'1,08%, mentre BANCO POPULAR l'1,45%. Sfiorano un ribasso dell'1% anche BBVA e SANTANDER, entrambe confermate dall'agenzia americana anche se con outlook negativo.

* EADS cede quasi il 3%: oggi l'Handesblatt scrive che la Germania intende comprare una quota del 3% dalla Francia con i due paesi che tentano di avere partecipazioni uguali nella società.

* Ben comprata EDF: il board ha deciso la distribuzione di un dividendo infrannuale di 57 cent il 17 dicembre. Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

 
Traders a lavoro in una sala operativa. REUTERS/Osman Orsal