Bond euro poco variati in apertura, attesa per aste Spagna

giovedì 22 novembre 2012 08:41
 

LONDRA (Reuters) - Poco variati in apertura di seduta i futures Bund, reduci dalla flessione di ieri dettata da un ritorno dell'ottimismo per il raggiungimento di un accordo a livello europeo sul debito greco, che permetterebbe, tra l'alltro, il pagamento delle prossime tranche di aiuti necessarie ad Atene per evitare un default in tempi rapidi.

Ieri le parole del cancelliere tedesco Angela Merkel hanno aperto spiragli per un'intesa nell'Eurogruppo di lunedì prossimo [ID:nL5E8MLBSJ] mentre il ministro delle Finanze Schaeuble ha indicato a possibilità di un nuovo taglio del debito di Atene [ID:nL5E8MLGJT].

"Non ci sono stati grossi aggiornamenti nelle ultime ore quindi vediamo i Bund invariati, ma i titoli periferici stanno avendo una buona settimana e in generale il tono di fondo è positivo" afferma un trader.

Ieri lo spread tra Btp e Bund decennali è scivolato fino ad un minimo di seduta di 340 punti base, livello che non si vedeva dalla fine di ottobre, chiudendo poi la giornata a quota 342.

In questo contesto di mercato gli operatori non vedono sostanziali problemi per le aste spagnole di questa mattina, la cui offerta è compresa tra 2,5 e 3,5 miliardi di euro sulle tre scadenze 2015, 2017 e 2021. Con le emissioni odierne la Spagna dà inizio alla raccolta dei fondi necessari al rifinanziamento delle scadenze del 2013, anno in cui, ritengono in molti, potrebbe arrivare la richiesta di aiuti europei da parte di Madrid.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia