Grecia, Merkel vede possibilità accordo lunedì, no soluzioni miracolo

mercoledì 21 novembre 2012 13:14
 

BERLINO (Reuters) - C'è la possibilità che lunedì prossimo i ministri delle Finanze della zona euro raggiungano un accordo per il rilascio dei prestiti di emergenza, ma non si può pensare che la crisi della zona euro possa essere risolta dall'oggi al domani tramite azioni eclatanti. Lo ha detto il cancelliere tedesco Angela Merkel.

"Credo che ci siano chance, non si può dare per certo, ma ci sono chance di arrivare a una soluzione lunedì", ha detto Merkel nel corso di un dibattito sul bilancio alla Camera bassa.

"Ma l'aspettativa di un'azione, di una soluzione miracolosa, una verità che significhi che tutti i nostri problemi andranno via domani...non sarà soddisfatta. Quello che è stato trascurato nel corso di anni, di decenni, non può essere risolto nell'arco di una notte e quindi sarà necessario continuare a muoversi passo dopo passo", ha affermato.

I ministri delle Finanze della zona euro, la Banca centrale europea e il Fondo monetario internazionale non sono riusciti a trovare un accordo per sbloccare gli aiuti alla Grecia e dovranno incontrarsi nuovamente lunedì.

Merkel ha aggiunto che i leader europei potrebbero essere costretti ad incontrarsi nuovamente all'inizio dell'anno prossimo per arrivare a un accordo sul bilancio Ue a lungo termine. Un tema su cui si confronteranno domani e dopodomani ma su cui sono emerse diverse divergenze.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

 
Il cancelliere tedesco Angela Merkel. REUTERS/Thomas Peter