Btp in rialzo, spread cala in area 345 su ottimismo Grecia

martedì 20 novembre 2012 17:28
 

MILANO (Reuters) - Il secondario italiano chiude in rialzo una seduta caratterizzata dall'attesa della riunione dell'Eurogruppo a Bruxelles. Il differenziale fra i tassi dei decennali di riferimento italiano e tedesco si è portato sotto quota 350 punti base, a 345, per la prima volta dal 7 novembre scorso, secondo i dati Tradeweb.

"Si vedono flussi di compratori, probabilmente sta montando un'aspetattiva positiva sull'Eurogruppo e quindi sulla Grecia, aspettativa che evidentemente non era ancora stata del tutto prezzata" dice un trader. "La Germania perde quindi qualche compratore a vantaggio dei periferici".

Dalla riunione dei ministri delle Finanze della zona euro dovrebbe arrivare un via libera di massima ai prestiti di emergenza necessari alla Grecia per evitare il default. Il versamento dei 44 miliardi di euro, che coprono le esigenze finanziarie del Paese fino al 2014, avverrà però solo il prossimo 5 dicembre, termine entro cui Atene dovrà mostrare l'impegno a effettuare alcune 'azioni prioritarie', ovvero un pacchetto dettagliato di riforme economiche.

"Il 'downgrade' di Moody's non ha avuto veramente nessun impatto sul comparto italiano" continua il trader in riferimento al taglio del rating della Francia da parte dell'agenzia di rating che nella tarda serata di ieri ha privato il Paese della tripla A, riducendo il giudizio su Parigi di un notch a livello 'Aa1'.

Stamane la Spagna ha collocato 4,94 miliardi di euro in titoli a 12 e 18 mesi [ID:nL5E8MK4A3], con bid-to-cover in miglioramento e tassi risultati in lieve calo ma ritenuti ancora piuttosto alti. Gli investitori sono ora in attesa dell'appuntamento di giovedì quando sarà in agenda la più impegnativa asta sui titoli con scadenza 2015, 2017 e 2021, asta che darà il via al programma di finanziamento del 2013.

Domani sul primario tornano il paese 'core' per eccellenza, la Germania, con 4 miliardi Bund scadenza settembre 2022, e un altro periferico, il Portogallo con 1,75-2,0 miliardi titoli di Stato con scadenza fennraio 2013, maggio 2013 e maggio 2014.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

 
Un operatore al telefono. REUTERS/Andrea Comas