Rcs, lavoro molto intenso su piano

giovedì 15 novembre 2012 12:53
 

MILANO (Reuters) - Il management di Rcs sta lavorando intensamente al piano di rilancio e riduzione del debito che sarà approvato dal cda del 19 dicembre.

Lo ha detto oggi l'AD Pietro Scott Jovane a margine dell'inaugurazione dell'anno accademico dell'università Bbconi.

Nessun commento dal manager sulle ipotesi di un aumento di capitale superiore ai 400 milioni su cui starebbero riflettendo i soci alla luce dei pesanti conti trimestrali.

"Il piano sta andando avanti, il lavoro è bello intenso", ha detto Jovane che ha ricordato che ci saranno "diversi momenti di incontro" anche prima del 19 dicembre.

"Il mercato dell'editoria è difficilissimo. Se si guarda alle trimestrali di tutti gli operatori, ai dati della diffusione e a quelli della pubblicità emerge che c'è una accelerazione che preoccupa. Mentre nei trimestri scorsi, la preoccupazione era temporanea" adesso "la situazine dell'editoria appare più difficile di quanto si pensasse".

(Claudia Cristoferi)

- Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia