Assicurazioni Italia, Fitch: crisi debito zona euro pesa su settore

lunedì 12 novembre 2012 17:28
 

MILANO (Reuters) - La crisi del debito sovrano nella zona euro, nonostante i segnali di stabilizzazione, continuerà a pesare sulle compagnie assicurative italiane nel 2013 mettendo sotto pressione i relativi rating.

E' quanto sostiene l'agenzia Fitch in uno studio sul settore assicurativo italiano che, a causa della rilevante esposizione al debito governativo, è particolarmente dipendente dallo stato di salute dell'economia del Paese.

"Le prospettive per il mercato assicurativo italiano nel 2013 sono deboli" afferma Federico Faccio, senior director del team sul settore assicurativo di Fitch.

"I consumatori hanno meno soldi da spendere per i prodotti assicurativi e la concorrenza da parte delle banche si sta intensificando sul mercato del risparmio e assicurazione non-life", aggiunge Faccio.

"Il ciclo positivo sui prezzi del ramo Auto si sta esaurendo e Fitch non si aspetta che sui danni ci siano ulteriori miglioramenti. Questo ci porta a credere che qualunque incremento della redditività nel 2013 sia solo marginale", conclude.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia