Rinnovabili, da governo incentivi fino a 40% per termico e efficienza

giovedì 8 novembre 2012 14:07
 

ROMA (Reuters) - Il ministro dello Sviluppo Economico, quello dell'Ambiente e quello delle Politiche agricole hanno varato oggi uno schema di decreto ministeriale che assegna un incentivo del 40% per la produzione di energia termica da fonti rinnovabili e per la riqualificazione energetica.

Lo riferisce una nota del Ministero per lo Sviluppo Economico.

Il decreto, che dovrà essere esaminato ora dalla Conferenza Unificata - che riunisce la conferenza Stato-Regioni e quella Stato-Città ed autonomie locali - punta a favorire la produzione di energia da biomasse, pompe di calore, solare termico e condizionamento solare e ad "accelerare i progetti di riqualificazione energetica degli edifici pubblici".

L'obiettivo è quello di incentivare interventi su fonti termiche rinnovabili di piccole dimensioni, per uso domestico o per piccole aziende anche agricole. L'incentivo, dice il comunicato, "coprirà mediamente il 40% dell'investimento e che verrà erogato in 2 anni (5 anni per gli interventi più onerosi)".

Il decreto prevede anche incentivi per l'efficienza energetica nella Pubblica amministrazione.

- Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia