Borsa Usa gira in negativo malgrado dati lavoro, vola Starbucks

venerdì 2 novembre 2012 16:28
 

NEW YORK (Reuters) - Dopo un avvio positivo la borsa Usa inverte la rotta, nonostante gli attesi dati sul mercato del lavoro siano risultati più forti del previsto.

L'indice S&P rimane comunque sulla buona strada per mettere a segno la migliore settimana delle ultime quattro.

A ottobre, secondo quanto comunicato dal dipartimento del Lavoro statunitense, le buste paga sono aumentate di 171.000 unità, a fronte di un'attesa di +125.000. Ulteriori 84.000 posti di lavoro rispetto alle stime iniziali sono stati inoltre creati tra agosto e settembre.

"Il dato è stato migliore delle attese", commenta Peter Cardillo di Rockwell Global Capital. "Ma penso che sia ancora insufficiente per una vera svolta nel mercato del lavoro".

Intorno alle 16,10 italiane il Dow Jones cede lo 0,35%, lo Standard & Poor's 500 lo 0,15% e il Nasdaq Composite lo 0,25%.

Starbucks balza di oltre il 10% dopo aver alzato le stime di utile per l'esercizio fiscale grazie a vendite sopra le attese nel mercato chiave degli Stati Uniti.

Il social network professionale LinkedIn sale di oltre l'1% sulla scia di utili e ricavi del terzo trimestre migliori delle aspettative.

Newmont Mining, il secondo produttore di oro al mondo, ha annunciato un utile trimestrale inferiore alle attese. Il titolo lascia sul campo il 5,5%.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

 
Trader al lavoro a Wall Street. REUTERS/Brendan McDermid (UNITED STATES - Tags: DISASTER ENVIRONMENT BUSINESS)