Schaeuble dice che per riduzione del debito serve impegno globale

venerdì 2 novembre 2012 11:19
 

BERLINO (Reuters) - Gli Stati Uniti e il Giappone devono assumersi la responsabilità assieme all'Europa di garantire la stabilità economica globale e il vertice del G20 di questo fine settimana non dovrebbe concentrarsi soltanto sulla crisi della zona euro.

Lo ha detto in un'intervista a Reuters il ministro delle Finanze tedesco Wolfgang Schaeuble, prima dell'incontro dei ministri economici e dei banchieri centrali del G20 in Messico.

Secondo Schaeuble le maggiori economie mondiali devono perseguire l'obiettivo delle riforme strutturali e del consolidamento dei conti pubblici per conquistare la fiducia dei mercati e costruire un percorso di crescita stabile.

Il ministro tedesco ha anche detto, rispondendo per email alle domande inviate da Reuters, di non vedere alcun pericolo nella ritardata applicazione delle regole di Basilea III sul capitale delle banche, che dovrebbero entrare gradualmente in vigore da gennaio. Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

 
Il ministro delle Finanze tedesco Wolfgang Schaeuble, Berlino, 31 ottobre 2012. REUTERS/Thomas Peter