Portogallo, min.Finanze: obiettivo deficit 1% in 2015, 0,5% 2016

lunedì 30 aprile 2012 15:48
 

LISBONA (Reuters) - Secondo il piano pluriennale sul bilancio approvato oggi dalla riunione del consiglio dei ministri, il disavanzo pubblico portoghese si ridurrà a 1% del prodotto interno lordo nel 2015 per arrivare a 0,5% l'anno successivo.

Lo annuncia il ministro delle Finanze Vitor Gaspar, precisando che le stime aggiornate dell'esecutivo non prevedono nuove misure correttive oltre quelle già incluse a condizione per la concessione del piano degli aiuti Ue da 78 miliardi di euro.

Sempre secondo il ministro, Lisbona deve essere pronta a tornare a finanziarsi sul mercato prima di settembre dell'anno prossimo.

Per la crescita economica, dicono le proiezioni ufficiali aggiornate, l'indicazione sul 2016 è di un tasso di 2,5%, mentre la spesa pubblica, dicono le proiezioni ufficiali, dovrebbe calare da 50% del Pil del 2010 a 43% nel 2016.

- Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia